SISTEMA ANTIFURTO A FIBRE OTTICHE PER PANNELLI FOTOVOLTAICI

MICMAR PAKA: come evitare il furto di moduli fotovoltaici
 

Progettato, prodotto e commercializzato da MICMAR, PAKA  è un sistema antifurto per pannelli fotovoltaici.

 

Un ricciolo di cavo a fibra ottica sensore PFV viene inserito nei fori esistenti della cornice dei moduli fotovoltaici – installazione brevettata MICMAR - e non può essere estratto senza creare un allarme (causato dalla diminuzione luce all’interno della fibra ottica sensore)

La tipologia a ricciolo consente la realizzazione molto veloce dell’impianto.


Grazie all’uso della fibra ottica, PAKA evita falsi allarmi. Il cavo sensore PFV non è disturbato da criticità meteorologiche (grandine, temporali, nebbia, sole, pioggia, vento forte) da campi magnetici o elettrici e frequenze radio, e soprattutto da vibrazioni di qualsiasi tipo.

 

L’affidabilità costituisce la vera risorsa di PAKA rispetto a qualsiasi altro impianto.

Oltre che un costo per l’investitore (nei campi fotovoltaici gli interventi degli istituti di vigilanza non compresi nell'abbonamento vengono fatturati a parte), i falsi allarmi sono un enorme problema per le guardie che giudicano se intervenire o meno sul parco solare – spesso assai distante - per contrastare l’effrazione. Un sistema di sicurezza che provoca continui segnali indesiderati non viene più considerato attendibile.

 

Le alternative tecniche che MICMAR propone sono due:

 

A) Impianto con processori A005, uno per ogni zona di allarme, alimentati a 12 V via cavo e collegati con centrale di allarme di qualsiasi marca e tipo. Nel caso specifico l’installazione del cavo ottico sensore è a LOOP con andata e ritorno del cavo sensore su TX e RX a bordo del processore A005.

 

B) Impianto con processori MIKE in funzione MASTER/SLAVE MULTIPLA alimentati a batteria (durata minima 5 anni). L'uso dei processori a batteria permette un consistente risparmio sia in termini di giorni di installazione che di materiale in quanto non è necessaria una rete cavi per l’alimentazione delle apparecchiature né per l'invio dei segnali di allarme.

 

Il tempo di attivazione di PAKA è nullo. I processori MICMAR con software dedicato – vero cuore del sistema - calibrano la sensibilità dell’impianto automaticamente in base ai metri di cavo sensore PFV installato tra i moduli FV.

 

Tutti gli allarmi derivanti dalle schede MICMAR MIKE vengo riportati grazie al cavo sensore PFV su scheda di interfaccia da collegare a centrale allarme. La gestione degli allarmi, tra i quali anche la segnalazione di batteria bassa, avviene per zone singole e il tentativo di furto può essere ripreso da sistema di videosorveglianza.

 

Installando PAKA è possibile ottenere sconti su polizze di assicurazione.

 

Per ulteriori informazioni tecniche e richieste di preventivi scrivere a micmar@defspa.it

TELEFONO

Tel: +39 0536-832976

Fax: +39 0536-832977

EMAIL
INDIRIZZO
Via Sacco e Vanzetti, 23
Fiorano Modenese
41042 Modena Italia